LODOLA MARCO

Freddy

Anno: 2019
Tecnica: Perspex+Neon
Dimensione: H 121 cm x L 75 cm x P 12 cm
Status: Disponibile
Dettagli aggiuntivi
Richiedi informazioni

Abbey Road

Anno: 2016
Tecnica: Acrilico e Smalto su tela
Dimensione: 150×100 cm
Status: Disponibile
Dettagli aggiuntivi
Richiedi informazioni

LODOLA MARCO

Marco Lodola è nato a Dorno (Pavia) nel 1955. Frequenta l’Accademia di Belle Arti di Firenze e di Milano, e conclude gli studi discutendo una tesi sui Fauves, che con Matisse saranno un punto di riferimento per il suo lavoro, come anche Fortunato Depero ed il Beato Angelico. Agli inizi degli anni ’80 intorno alla Galleria di Luciano Inga Pin, a Milano, ha fondato con un gruppo di artisti il movimento del Nuovo Futurismo, di cui il critico Renato Barilli è stato il principale teorico. Dal 1983 ha esposto in grandi città italiane ed europee quali Roma, Milano, Firenze, Bologna, Lione, Vienna, Madrid, Barcellona, Parigi e Amsterdam. Nel corso degli anni, ha partecipato ad esposizioni e a progetti per importanti industrie quali Swatch, Coca Cola, Vini Ferrari, Titan, Grafoplast, Harley Davidson, Ducati, Riva , Illy (collana di tazzine d’autore), Francis . Francis, Dash, Carlsberg, Nonino, Valentino, Coveri, Fabbri, I Mirabili, Shenker, Seat e Lauretana. Oggi è considerato uno degli artisti italiani più influenti. Al suo attivo varie partecipazioni alla Biennale d’Arte di Venezia.

Leggi tutto Chiudi

Iscriviti alla newsletter.

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti sulle opere e sulle mostre della galleria